loading...
MENU

HOMERealizzazioniI dettagli che fanno la differenza

I dettagli che fanno la differenza

Il progetto di una cucina parte sempre dall'ascolto delle priorità di chi la vivrà: il suo gusto, il suo stile, la sua passione per la cucina. La giovane ragazza, medico, che ha scelto questa cucina l'ha fatto con sicurezza, selezionando subito tra tante il modello, il colore ed i materiali del modello Oyster di Veneta Cucine esposto nel nostro show-room. Da lì è iniziato il lavoro accurato di personalizzazione e perfezionamento del progetto partendo dalla misure della stanza e soprattutto dalla scelta degli accessori di maggiore utilità. E qui c'è proprio tutto. L'illuminazione è molto curata con barre led sotto ai pensili, dentro alle vetrine e nelle mensoline. Le vetrine illuminate esprimono grande eleganza e le barre led sotto ai pensili ed alle mensole concentrano la luce proprio dove serve. Le mensole sono accessoriate con i portabicchieri per tenere i calici a portata di mano. La dispensa è ben organizzata con grandi colonne una delle quali con meccanismo estraibile. Di fronte alle colonne si trova un grande frigo free standing in acciaio. Al suo fianco abbiamo sistemato un angolo bar con  penisola rivolta verso la finestra in modo da godere di un apertivo, della colazione o di uno spuntino avendo tutto a portata di mano ma lontano dai fornelli. Qui trovano spazio la macchina da caffè, i calici nel pratico accessorio attaccato alle mensole, tazze e bicchieri. Il rigore del grigio scuro qui si accosta alla perfezione al calore del legno. Il piano di lavoro è in robusta ceramica. gli schienali paraschizzi sono in ceramica di frontel al lavello ed in acciaio di fronte al piano cottura. Alla destra del piano cottura è sistemato il forno a colonna. Anche il micronde è in posizione strategica: per lasciare spazio al piano di lavoro è stato incassato in un pensile! I dettagli che garantiscono la massima funzionalità di questa cucina ben si accordano con l'estetica. Tutti le basi sono organizzate a cestoni e per conservare la loro continuità anche la lavastoviglie ha l'estetica di due cestoni. La cappa è costituita da due pannelli orizzontali in acciaio e da una profondità minima di soli 15 centimetri si apre in avanti per aspirare tutti i fumi prodotti dal piano cottura garantendo prestazioni elevate.

 

Il progetto di questa cucina è stato curato da:

hab-cla

Utilizziamo i nostri cookies, e quelli di terzi, per migliorare la tua esperienza d'acquisto e i nostri servizi analizzando la navigazione dell\'utente sul nostro sito web. Se continui a navigare, accetterai l'uso di tali cookies.